Stelle di cannella

Tranquilli 🙂 Non sono scomparsa tra le nevi degli Appennini! Questi giorni sono stata un pò impegnata nello studio, ma ora, liberata del del “fardello”, posso subito riprendere le mie sperimentazioni speziate natalizie.
Quale poi miglior modo, per scaricare lo stess accumulato, se non quello di impastare e sfornare biscotti?! 😀
Il risultato non è stato disastroso, sebbene la prima mandata abbia sofferto di un leggero “sbarco in Africa” (se voglio fare contemporaneamente mille cose, questo è un rischio che purtroppo devo calcolare ihihihih)
E chissà come mai, mentre erò lì a maneggiare tra farina e mattarello, mi è ritornato in mente, questo racconto “Stelle di cannella“.
Un libro per ragazzi, dove la semplicità e la linearità della scrittura sono talmente in contrasto con la tematica trattata (la follia nazista), da arrivare ad esaltarne la profondità e la drammaticità dei contenuti, come testimoniano queste parole “Il vizio ora era virtù, i buoni erano diventati cattivi, i coraggiosi codardi, i sinceri dei benemeriti bugiardi e molti si erano venduti l’anima…” (il 1932 non sembra poi così diverso dal 2010…)
Le stelle di cannella del titolo sono i biscotti preferiti da David, e questa è la ricetta:
3 albumi
250 g di zucchero a velo
1 bustina di zucchero vanigliato
3 cucchiai di olio di mandorle
1 cucchiaio di cannella in polvere
275 g di mandorle macinate

Si battono i bianchi, si aggiungono lo zucchero a velo e quello vanigliato, le mandorle e la cannella. Sulla tavola cosparsa di zucchero si stende la pasta, vi si tagliano delle stelle, si passano su carta pergamena unta, si cospargono di glassa bianca, si cuociono 30-40 minuti in forno molto caldo.

E così dalla vostra “Cristina Clerici” (come mi ha definito una collega – non sò se mi debba spaventare la cosa…) è tutto per quest’oggi 😉

P.S. Dato il periodo natalizio questa canzone mi sembra adatta 😀

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;Stelle di cannella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...