Metti un pomeriggio

Tazzina di cagìffèMetti un pomeriggio d’inverno 6 amiche, libere per un paio d’ore da impegni lavorativi e familiari; aggiungici una buona tazzina di caffè, una fetta di pastiera, una manciata di cioccolatini natalizi, ed ecco che avrai un’immagine della bella parentesi di risate e relax che la giornata mi ha regalato.
Come, a proposito, ricorda Francis Bacon: “Amicizia. Raddoppia le gioie e divide le angosce a metà” 🙂
Tra i regali scambiati questo piccolissimo libro:
Tè: pensieri, parole e aromi (foto e pensieri per raccontare nuove e antiche ricette della bevanda più bevuta al mondo), da cui vi posto questa semplice ricetta che “mi fa” tanto calore di amiche, evoca momenti di felicità. Chissà poi perchè si chiama così…Torta Paradiso…mahhh, forse per la semplicità degli ingredienti, o forse per la morbidezza, simile a quella di una nuvola? 😉

Torta paradiso allo yogurt di cereali
Per la torta:
250 gr di farina bianca 00
200 gr di yogurt ai cereali
200 gr di zucchero di canna
80 gr di burro
1 bustina di lievito
1 cucchiaio di malto
1 limone non trattato
4 uova
sale
Montate le uova con lo zucchero di canna, aggiungete il malto e un pizzico di sale. Unite lo yogurt, la farina setacciata con il lievito e il burro fuso versandolo a filo.
Profumate con la scorza di limone e mescolate delicatamente il composto. versatelo nello stampo da plumcake, precedentemente imburrato e infarinato.
Infornate a 170°C per 45 minuti. Lasciate raffreddare prima di sfornare la torta; quindi servitela spolverizzata con lo zucchero a velo

Ora amiche, manca solo di testarla e assaggiarla tutte insieme che dite?!! 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...