Pensavo fosse amore…

Gobbolino…invece era un libro, anzi un racconto ad episodi 😀
Come mi piace questa iniziativa lanciata da Sienalibri.it e Toscanalibri.it
Se dovessi provare a rispondere, sarebbe molto difficile perchè tra i libri ci vivo da quando sono nata (la mamma ci comprava di tutto 🙂 )
Forse però … il mio più grande amore è stato un gatto di nome Gobbolino.
Niente principi azzurri o cavalli bianchi, proprio così 🙂 avete capito bene … proprio un gatto (ora però sono diventata una canina dipendente 😉 senza la mia Ginger sarei persa)!
Nato gatto di strega, ma con un unico desiderio: diventare un gatto di casa. Mentre infatti i gatti di strega sono tutti neri con gli occhi verdi, lui ha una zampina bianca e gli occhi blu, e volare su una scopa lo terrorizza. Abbandonato dalla strega sua padrona e dalla sorellina Sutica, Gobbolino decide di mettersi in viaggio per trovare una casa in cui vivere felice, ma prima di realizzare il suo sogno dovrà vivere molte avventure!

P.S.: Ce le ho ancora le cassette e pure i due libroni de I raccontastorie (cosa rarissima, visto che la mia mamma, portava e regalava tutto agli asili in cui lavorava…)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...