Ti immaginavo muffin …

… e invece al primo morso mi “ritrovo” in un bel prato primaverile a fare un goloso picnick pasquale, gustandomi un calcione 😀

Le papille gustative in subbuglio per il gusto del pecorino, la dolcezza improvvisa della marmellata di amarene quando arrivi al cuore del tortino…insomma…la PRIMAVERA è entrata a casa mia con questi tortini di formaggio con cuore di amarena

Ingredienti:

100 g di pecorino grattugiato (in parte fresco e in parte stagionato)
3 uova
8 cucchiaini di marmellata di amarene
70 g di farina di frumento
20 cl di latte
30 g di burro + un po’ per gli stampini
sale e pepe

Scaldate il forno a 200°C. Grattugiate il pecorino. In una casseruola scaldate il latte con il burro; aggiungete il formaggio e mescolate rapidamente per farlo sciogliere. Lasciate intiepidire.
In una terrina, sbattete le uova tutte insieme, aggiungete un po’ alla volta la farina setacciata e sbattete vigorosamente con una forchetta. Versate nella terrina il contenuto della casseruola e mescolate fino ad ottenere un impasto omogeneo. Salate e pepate. Distribuite l’impasto in 8 stampini precedentemente imburrati e versate al centro di ciascuno 1 cucchiaino di marmellata di amarene. Infornate per 20-25 minuti circa.

Proviamo l’abbinamento…qua alzo le mani! Da una che arriva persino ad annacquare lo champagne pur di evitare che gli amici le rimbocchino il bicchiere, potete immaginare quanto la scelta di un vino sia difficile….comunque io mi butto giocando in casa 😀 scegliendo il Passito Verdicchio 2007 della Cantina Conti di Buscareto, per le sfumature di miele, di erbe campestri e aromi di frutta candita che regala al palato un particolare equilibrio tra il residuo zuccherino e la sua sapidità.
E con questa ricetta partecipo al contest In the food for wine di Gaia Shake&Bake in collaborazione con Winexplorer

P.S. Per chi non avesse idea di cosa sia un calcione: si tratta di un grosso tortello a forma di mezzaluna, con un involucro di sfoglia croccante gialla e lucida, grazie al tuorlo d’uovo spennellato, e dal ripieno marcato (a base di pecorino grattugiato, zucchero e scorza di limone).

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;Ti immaginavo muffin …

  1. Pingback: In the food for wine | Shake and Bake

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...