Non di soli dolci vive Lumachino

Nelle Marche porchettiamo tutto 😀 Si si! Cuciniamo in porchetta praticamente ogni cosa! Sarà perché il finocchietto selvatico lo puoi scovare ovunque, sarà che la tradizione gastronomica insegna, sarà che sabato sera sono stata coccolata da un grande chef, in quello che io considero il mio “angolo di paradiso“… ecco allora che le fave finiscono in padella per diventare il condimento perfetto per una buonissima pasta 🙂
Ingredienti per 4 persone
500 di fave fresce
1 mazzetto di finocchietto selvatico
2 spicchi d’aglio
150 g di pancetta
olio extravergine d’oliva
sale e pepe

Pulite le fave e mettele a scottatere in acqua bollente per 5 minuti. Scolatele e passatele velocemente sotto il getto dell’acqua fredda, per esaltarne il colore verde. Armati di pazienza sbucciatele (eliminate cioè la pellicina esterna) e mettetele da parte. Nel frattempo, fate un fondo con olio e spicchio d’aglio, aggiungete a rosolare la pancetta tagliata a dadini, un gocciolino di vino bianco ed infine le fave sbucciate e il finocchietto selvatico tritato. Regolate il tutto di sale e pepe.
Cuocete la pasta (io ho usato i tortiglioni, però potete benissimo scegliere un buon spaghetto), e terminate la cottura nel sughetto, per gli utimi due minuti. E voilà!

Un po’ di musica per augurarvi una soleggiata giornata 😉

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...