Sfide da festeggiare

Torta ai frutti rossiDa tre giorni vivo con la testa fra le nuvole! Ho ricevuto una bellissima notizia e sto ancora godendo di questa stupenda sfida che mi è stata lanciata! Sono quasi svenuta con il telefono in mano, ho urlato chiusa in un bagno insieme ad un’amica, proprio come una ragazzina delle superiori che ha appena ricevuto un invito da parte del ragazzo dei sogni, ho festeggiato brindando in compagnia e sfornando uno dei miei dolci preferi, una bella crostata, perché una notizia super va festeggiata con un “frolla-party”

Frolla all’orzo
125 g di burro
1 uovo
180 g di farina d’orzo
70 g di farina 00
50 g di zucchero
30 g di farina di mandorle
1 cucchiaio di estratto di vaniglia

Crème ganache ai frutti rossi
120 g di frutti rossi frullati (o altra frutta a piacere)
90 g di panna
200 g di cioccolato avorio

Mescolate burro, zucchero, mandorle ed estratto alla vaniglia, quindi aggiungete la farina e maneggiate l’impasto fino ad ottenere una palla dalla consistenza liscia e compatta. Mettete a riposare la frolla in frigo per almeno 30 minuti. Nel frattempo per la crème ganache: fate fondere il cioccolato a bagnomaria, incorporate la panna bollente e mescolate bene. Infine la polpa di frutti rossi. Lasciate raffreddare.
Preriscaldate il forno a 180°C. Imburrate lo stampo da crostata e stendete la frolla, bucherellatela con una forchetta e fate cuocere in bianco per circa 20 minuti. Sfornate e fate raffreddare. Stendete la crème ganache e lasciate riposare la crostata in frigo.
Decorate la superficie a piacere con la frutta che più vi piace 😉

Annunci

6 Pensieri su &Idquo;Sfide da festeggiare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...