“Non posso crederci”

Tartine al caffèDopo tanto tempo ritorno tra le pareti di questa casetta al profumo di frolla. E lo faccio con tanta felicità in corpo e significative soddisfazioni lavorative in tasca.  Assaporo cosa significhi essere orgogliosi di se stessi, cammino a 10 metri da terra, ricevo da chi mi sta intorno tantissimi stimoli per continuare ad essere quella bibliotecaria “pazza” che sono! Non mi può fermare niente in questo momento, nemmeno la più folle richiesta dei miei utenti (l’ultima è stata fenomenale … avete per caso dei libri che descrivano i canoni fisici della popolazione brasiliana? Ma sia chiaro libri, non trafiletti :-D)
Intraprendenza, nuovi rischi da correre, montagne di libri da assaggiare, chi mi ferma è spacciato!
Carburante ideale per questo periodo? Tartellette al caffè dal libro di Sara Lewis Torte mignon dolci e salate
450 g di pasta frolla o pasta brisée pronta
225 ml di latte
115 g di cioccolato spezzettato grossolanamente
2 cucchiaini di caffè solubile
2 cucchiai di zucchero
2 uova
1 tuorli
Per la decorazione pistacchi o altra frutta secca sbriciolata

Imburrate leggermente uno stampo da muffin da 12. Stendete la pasta in una sfoglia sottile su una superficie appena infarinata. Con uno stampo liscio ricavate 12 dischi, ognuno da 10 cm di diametro. Rivestite gli stampi, eliminando la pasta in eccesso. Bucherellate con la forcetta le basi di pasta, poi lasciate raffreddare per 15 minuti. Preriscaldate il forno a 190°C.
Coprite le basi di pasta con carta da forno e fagioli secchi. Mettete nel forno preriscaldato per 10 minuti. Togliete i pesi e cuocete le basi ancora per 2-3 minuti, o finché non saranno croccanti. Abbassate il forno a 160°C. Intanto portate a bollore il latte. Aggiungete il cioccolato, il caffè e lo zucchero e lasciate riposare fuori dal fuoco, finché il cioccolato non è sciolto. Sbattete le uova e il tuorlo in una terrina, poi incorporateli nel mix di latte caldo fino ad ottenere un composto liscio. Versatelo nelle basi di pasta. Rimettete le tartellette in forno per 15/20 minuti, o finché non si rassoda la crema al cioccolato. Lasciatele riposare nello stampo 10 minuti, poi togliete e trasferitele su una gratella a raffreddare completamente.
Decorate con i pistacchi sminuzzati o con panna montata

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...